18 novembre 2016 Nessun Commento

Le ultime due settimane di campagna referendaria

Il No appare in chiaro vantaggio nelle intenzioni di voto, per Renzi rimane ancora uno scenario possibile di vittoria, ma servirebbe una campagna in grado di mobilitare i propensi a votare sì (come driver di voto) ma non a recarsi alla urne e buona parte degli indecisi.
Su Il Fatto Quotidiano di oggi a pagina 6 i dati GPF ed una analisi di Marco Cacciotto

Depositato in Analisi, Blog, In evidenza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: